18 febbraio 2020

Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine sigla con il Mid un protocollo sull’etica dell’IA nella Pubblica Amministrazione

Roma, 18 febbraio. Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine e il Ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione hanno siglato un protocollo d’intesa per definire il contesto etico e giuridico all’interno del quale sviluppare e applicare l’Intelligenza Artificiale (IA), con particolare riguardo ai bisogni e alle attività della Pubblica Amministrazione. Nello specifico, elaborare una proposta di “codice di conformità” per l’implementazione dell’IA nel settore pubblico e in quello privato, anche in vista della definizione di un sistema di certificazione di sostenibilità etica e giuridica.

Il documento è stato firmato il 17 febbraio a Roma dal Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Paola Pisano e dal Presidente della Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine Luciano Violante.
Il protocollo segna un passo importante dell’impegno della Fondazione nello stimolare iniziative di confronto sull’IA e sensibilizzare le istituzioni del Paese sull’impatto e sui potenziali benefici delle nuove tecnologie.

“Come avevo ricordato alla presentazione del piano Italia 2025”, ha dichiarato il Ministro Pisano “l’intelligenza artificiale e i big data sono in grado di guidare i decisori pubblici verso scelte sempre più consapevoli, gestendo in maniera efficiente una serie di procedimenti amministrativi, specie se ripetitivi e a bassa discrezionalità. Progettare, sviluppare e sperimentare soluzioni di intelligenza artificiale, purché etiche e con sempre al centro l'uomo e i suoi valori, e applicarle ai procedimenti amministrativi significa dare attuazione moderna ai principi costituzionali che vogliono un’amministrazione efficiente. Non è qualcosa che si possa scegliere se fare o non fare, è qualcosa che si deve fare e che può avere grandi ricadute positive sulla vita di tutti i giorni dei cittadini.”

“La collaborazione con il Mid rappresenta, per la Fondazione Leonardo, il seguito della Conferenza Internazionale sullo statuto etico e giuridico dell’IA, tenutosi a novembre presso la Camera dei deputati, e un ulteriore impegno per la modernizzazione del Paese nel contesto europeo” ha affermato a margine della firma il Presidente Violante.

“La collaborazione con il Mid rappresenta, per la Fondazione Leonardo, il seguito della Conferenza Internazionale sullo statuto etico e giuridico dell’IA, tenutosi a novembre presso la Camera dei deputati, e un ulteriore impegno per la modernizzazione del Paese nel contesto europeo”

Condividi sui Social

Ultimo numero Civilità della Macchine

La Rivista - Civiltà delle Macchine

Febbraio 2021

Il primo numero del 2021 è un viaggio linguistico nella parola democrazia. Le quattro sezioni della rivista analizzano le diverse sfumature del rapporto tra il regime democratico e le sue possibili declinazioni in campo poetico, politico, economico e scientifico. Sono intervenuti, tra gli altri, Valerio Magrelli, Andrea Cortellessa, Angelo Panebianco, Sofia Ventura, Pietro Reichlin, Valeria Termini, Marcella Panucci, Laura Boella e Antonio Pascale.

Sistema Museale

Il Sistema Museale Integrato si presenta quale realtà unica in Italia comprendente musei, archivi storici e altre realtà espositive proprietà di Leonardo, con l’obiettivo di valorizzare e comunicare la memoria storica e tecnologica del Gruppo.

Con il patrimonio industriale che custodiscono, i Musei e gli Archivi vogliono essere un punto di riferimento culturale per rafforzare l’identità di Gruppo e promuoverla come valore all’esterno.

Il Sistema Museale intende diffondere quell’evoluzione tecnologica che è parte del presente e soprattutto del nostro futuro. Promossi da volontari e seniores, per rivolgersi in particolar modo ai giovani, i musei e gli archivi sono strumenti per la permanenza di una storia nella società, conservandone e tramandandone i valori. Come ponti immaginari da attraversare, qui si racconta quel progresso di cui, ancora oggi, Leonardo è protagonista.

Leggi Tutto
Copyright © 2019 Leonardo S.p.A. Privacy & Cookie Policy