La Fondazione

La Fondazione

La Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine è stata costituita a novembre 2018 in un momento storico importante per il Socio Fondatore Leonardo S.p.A. che ha salutato il 2018 celebrando il suo settantesimo anniversario.

È stata presentata ufficialmente il 4 febbraio 2019 a Roma, con l’intervento del Primo Ministro Giuseppe Conte.

La Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine intende favorire il dialogo con la società civile, valorizzando il patrimonio industriale archivistico-museale, promuovendo cultura d’impresa e diffondendo conoscenza sul valore delle tecnologie utili al raggiungimento di un “bene” comune.

Tra gli obiettivi principali e immediati della Fondazione v’è quello della rinascita della storica rivista “Civiltà delle Macchine”, dal 1953 al 1979 house organ ufficiale dell’allora Finmeccanica, che ha annoverato tra le sue penne figure di altissimo prestigio come Giuseppe Ungaretti, Alberto Moravia, Dino Buzzati e Carlo Emilio Gadda. La rivista ha rappresentato un ponte tra cultura umanistica e scientifica, un terreno di mutuo scambio in cui anche il nuovo progetto editoriale va a porsi, con lo stesso ambizioso obiettivo che ha sempre guidato le persone che vi hanno preso parte: mettere a confronto e favorire il dialogo tra diversi saperi, quelli classico-umanistici e quelli scientifico-tecnologici.

Ha annoverato tra le sue penne figure di altissimo prestigio come Giuseppe Ungaretti, Alberto Moravia, Dino Buzzati e Carlo Emilio Gadda.

Missione

La missione della Fondazione Leonardo Civiltà delle Macchine si articola su 3 direttrici per promuovere:

Obiettivi

Tre sono gli obiettivi principali della Fondazione Leonardo Civiltà delle Macchine che si prefigge di:

Aree progettuali

Iniziative a supporto e in collaborazione con il sistema educativo del Paese

Promozione di ricerche, studi e pubblicazioni per diffondere conoscenza sull’uso duale delle tecnologie

Valorizzazione dei musei e degli archivi industriali ed eventi

Pubblicazione trimestrale della nuova rivista Civiltà delle Macchine

Presidenza e Direzione

CurriculumGiovanni De Gennaro

Giovanni De Gennaro

Presidente Onorario

Giovanni De Gennaro

Giovanni De Gennaro è Presidente di Leonardo S.p.A. dal 4 luglio 2013.

Nato a Reggio Calabria nel 1948, si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma. Dopo il servizio di leva come ufficiale di complemento dell’Esercito e un breve periodo di lavoro presso il Ministero del Tesoro, entra nell’Amministrazione dell’Interno, nei ruoli di funzionario di Pubblica Sicurezza.

Percorre gran parte della sua carriera professionale nell’Amministrazione della Pubblica Sicurezza fino al 1994, anno in cui viene nominato Prefetto di Prima Classe.

Nel 2000 assume l’incarico di Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza. Successivamente, nel 2007, gli vengono conferite le funzioni di Capo di Gabinetto del Ministero dell’Interno. Nel corso dell’incarico, in ragione della eccezionale gravità della crisi connessa allo smaltimento dei rifiuti in Campania, il Governo gli affida per un periodo di 120 giorni il compito di temporanea gestione dell’emergenza, nominandolo Commissario Straordinario.

Nel 2008 viene chiamato a ricoprire il ruolo di Direttore Generale del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (DIS) con il compito aggiuntivo di dare attuazione, sotto il profilo normativo e organizzativo, alla complessa riforma dei servizi di informazione voluta dal Parlamento nel 2007. Il Consiglio dei Ministri lo nomina, nel 2012, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio, con delega per i servizi di informazione e sicurezza. In rappresentanza del Governo, ha partecipato all’iter di approvazione, accolto all’unanimità dal Parlamento, di un’ulteriore parziale riforma normativa della legge sui servizi di informazione, con particolare riferimento alla delicata materia del segreto di Stato.

Nel 2000 è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine “Al merito della Repubblica”.

Dal 2014 è Presidente del Centro Studi Americani.

CurriculumLuciano Violante

Luciano Violante

Presidente

Luciano Violante

Luciano Violante è stato magistrato, professore ordinario di diritto e procedura penale, parlamentare dal 1979 al 2008. In Parlamento ha ricoperto, tra l'altro, le funzioni di presidente della Commissione Antimafia (1992-1994) e di presidente della Camera dei deputati (1996-2001). È autore di diversi libri di diritto penale e su temi politici e costituzionali.

Presiede italiadecide dalla fondazione (2008).

Da gennaio 2019 presiede anche la Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine.

CurriculumLorenzo Fiori

Lorenzo Fiori

Direttore Generale

Lorenzo Fiori

Milanese, classe 1959, Lorenzo Fiori è laureato in Ingegneria Meccanica ad indirizzo strumentistico elettronico al Politecnico di Milano. Nel 1986 inizia la propria esperienza professionale nel settore Aerospazio, Difesa e Sicurezza presso la FIAR S.p.A., società quotata, controllata dal Gruppo Ericsson.

Dal 1986 al 2005 lavora presso gli stabilimenti di Milano, assumendo incarichi con responsabilità crescenti in diverse funzioni: progettazione, quality assurance, vendite fino ad assumere prima l’incarico di Direttore Produzione e poi di Direttore Programmi Difesa per sistemi radar, infrarosso e sonar.

Nel 2005 è nominato Direttore per la pianificazione operativa e le strategie della Galileo Avionica S.p.A. che nel frattempo aveva “incorporato” al proprio interno la FIAR, ricoprendo inoltre un ruolo guida nell’integrazione di Galileo Avionica con le attività avioniche della britannica BAE Systems acquisite da Finmeccanica a fine 2004.

Nel 2007 è chiamato alla Finmeccanica Corporate per assumere l’incarico di Vice President per lo sviluppo strategico delle attività del Gruppo (aerospazio, difesa, sicurezza, energia e trasporti), ricoprendo inoltre incarichi di direttore in consigli di amministrazione di alcune società controllate.

Nel Luglio 2010 è nominato Senior Vice President – Chief Technology Officer del Gruppo Finmeccanica.

Nel Giugno 2012 assume l’incarico di Senior Vice President – Strategy.

Dal Gennaio 2015 fino a Giugno 2016 è responsabile per l’ufficio studi, analisi mercati e posizionamento competitivo del Gruppo.

Da Luglio 2016 a Febbraio 2019 è responsabile per la funzione strategie e nuove iniziative della Divisione Elicotteri di Leonardo S.p.A. Nel 2018 è nominato Consigliere della Fondazione Ansaldo. Da Dicembre 2018 è Direttore Generale della neo-costituita Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine.

Nel 2018 è stato insignito dell’onorificenza di Ufficiale della Repubblica.

Consiglio d'amministrazione

CurriculumLucio Valerio Cioffi

Lucio Valerio Cioffi

Aircraft Division Managing Director Leonardo S.p.a.

Lucio Valerio Cioffi

Lucio Valerio Cioffi ricopre dal 1° febbraio 2018 la carica di Capo Divisione Velivoli per Leonardo S.p.A.

Ha iniziato la sua carriera in Aermacchi S.p.A. nel 1985 dopo una breve esperienza accademica, ricoprendo diversi ruoli con crescente responsabilità principalmente all’interno della funzione Ingegneria. In Aermacchi ha partecipato al progetto dell’addestratore avanzato M-346 sin dalle fasi concettuali e di collaborazione con la società russa Yakovlev.

Tra il 2010 e il 2011 diventa Vice Direttore Tecnico di Alenia Aeronautica S.p.A. e nel 2012, dopo la fusione tra Alenia Aeronautica, Alenia Aermacchi e Alenia SIA, viene nominato Chief Technical Officer della nuova società Alenia Aermacchi S.p.A. (del Gruppo Finmeccanica S.p.A.) riportando direttamente al CEO dell’azienda.

Dal 2013 al 2016 Lucio Valerio Cioffi, assumendo anche la responsabilità delle attività di Ingegneria Industriale, diventa Direttore Ingegneria e Industrializzazione di Alenia Aermacchi.

Dal 2016 al 2018, nel quadro del processo di riorganizzazione di Finmeccanica, che diviene prima Leonardo-Finmeccanica Company e poi Leonardo Company, Lucio Valerio Cioffi assume la responsabilità di Direttore Tecnico della Divisione Velivoli di Leonardo.

Nato a Forlì il 6 giugno 1960, laureato in Ingegneria Aeronautica al Politecnico di Milano, Lucio Valerio Cioffi è stato premiato nel 2017 con il riconoscimento di Stella al Merito del Lavoro, conferito dal Presidente della Repubblica Italiana come da proposta del Ministro del Lavoro. Lucio Valerio Cioffi è sposato e ha due figli.

CurriculumAntonio Funiciello

Antonio Funiciello

Giornalista e scrittore; Consulente politico e aziendale; già Responsabile dell’Ufficio del Presidente del Consiglio dei ministri

Antonio Funiciello

Antonio Funiciello, laurea con lode in Filosofia, è giornalista, scrittore e consulente aziendale.

Per molti anni consigliere politico, ha lavorato a Palazzo Chigi tra il 2014 e il 2018 ed è stato capo gabinetto del Presidente Paolo Gentiloni tra il 2016 e il 2018.

Collaboratore dell’Espresso e del Foglio, ha pubblicato due saggi per Donzelli.

Il prossimo libro uscirà a settembre per Rizzoli “Il Metodo Machiavelli. Come servire il potere e salvarsi l’anima”.

Membro del consiglio di amministrazione di Seri Industrial e dell’Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani.

CurriculumAlessandra Genco

Alessandra Genco

Chief Financial Officer Leonardo S.p.a.

Alessandra Genco

Alessandra Genco è Chief Financial Officer di Leonardo da ottobre 2017.

Si laurea in Economia summa cum laude all’Università LUISS Guido Carli di Roma e consegue un MBA presso la Stanford Graduate School of Business (California, USA).

Entra in Goldman Sachs a New York, dove ricopre il ruolo di Vice President della Divisione Investment Banking, guidando operazioni di finanza straordinaria per aziende e fondi di private equity.

Prima di assumere l’incarico attuale in Leonardo, Alessandra Genco ricopre in azienda diverse posizioni tra cui Vice President Group Finance, responsabile capital markets, tesoreria, investimenti e assicurazioni e Responsabile Investimenti e Portfolio Evaluation.

Alessandra è anche membro del Consiglio di Amministrazione di diverse società e organizzazioni no-profit.

CurriculumRaffaella Luglini

Raffaella Luglini

Chief Stakeholder Officer Leonardo S.p.a.

Raffaella Luglini

Raffaella Luglini è Chief Stakeholder Officer di Leonardo da luglio 2017.

In questa posizione, è Responsabile delle Relazioni Esterne, della Comunicazione inclusa quella Digitale, delle Relazioni con i Media, della Sostenibilità e di Investor Relations and Credit Rating Agencies. In qualità di Chief Stakeholder Officer ha l’obiettivo di supportare il business aziendale promuovendo l’identità di Leonardo come “One Voice” e il posizionamento del brand verso gli stakeholder.

Laureata in Economia, ha conseguito anche un MBA. È inoltre Dottore Commercialista e Revisore Contabile.

Raffaella inizia la sua carriera presso ENI, multinazionale attiva nel settore petrolifero e del gas naturale, in qualità di Investor Relations Officer, prendendo parte al processo di privatizzazione della Società.

Nel 2000 fonda doyoo.com, start up europea con sede legale in Germania, diventando Chief Financial Officer della divisione italiana, coordinando i round per la raccolta di finanziamenti sottoscritti dai principali fondi di Venture Capital europei.

Nel 2001 entra, con il ruolo di Investor Relations Officer, in Finmeccanica dove, nel 2013, diviene Head of Investor Relations and Sustainable Responsible Investors (SRI).

Tra il 2013 e il 2016 ricopre anche la carica di membro del Consiglio di Amministrazione di AgustaWestland e di Fata Logistic Systems.

Raffaella è attualmente Presidente della Fondazione Ansaldo, Consigliere della Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine, Consigliere di AIAD (Federazione Aziende Italiane per l’Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza), Consigliere dell’Associazione Civita, Alternate dell’Amministratore Delegato di Leonardo nel Consiglio Direttivo dell'Associazione Amici dell’Accademia dei Lincei.

CurriculumAlessandro Palanza

Alessandro Palanza

Vicepresidente e Direttore delle Scuole di italiadecide, associazione per la qualità delle politiche pubbliche; Presidente di Sezione onorario del Consiglio di Stato

Alessandro Palanza

Alessandro Palanza, nato ad Avezzano (L’Aquila) nel 1948 e laureato in Giurisprudenza, è Presidente di Sezione onorario del Consiglio di Stato, Vicepresidente e Direttore delle Scuole di italiadecide, associazione per la qualità delle politiche pubbliche.

Consigliere della Camera dei deputati dal 1976, nel 1997 è stato nominato Capo del Servizio Studi, nel 2000 Vicesegretario Generale e nel 2006 Vicesegretario Generale Vicario.

Il 28 gennaio 2011 è stato nominato Consigliere di Stato dal Presidente della Repubblica.

CurriculumAndrea Parrella

Andrea Parrella

Group General Counsel

Andrea Parrella

Andrea Parrella è Group General Counsel di Leonardo da giugno 2014.

Dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza e l’abilitazione alla professione di Avvocato, inizia la carriera all’IRI ricoprendo, negli anni, diversi incarichi con responsabilità crescente, prima in Finmeccanica e poi in Trenitalia, dove diventa Direttore dell’Unità Affari Legali e Societari.

Dal 2011 al 2014 lavora in Ferrovie dello Stato con l’incarico di General Counsel, diventando anche membro del Consiglio di Amministrazione di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A., TX Logistic AG e Netinera Deutschland GmbH.

Attualmente è membro del Consiglio di Amministrazione di Leonardo MW Ltd. e di Elettronica S.p.A. oltre che Presidente di Leonardo Global Solutions S.p.A. e Vice Presidente di Telespazio S.p.A.

Nel 2016, inoltre, è nominato Alternate President dell’Istituto Grandi Infrastrutture.

CurriculumPasquale Piscitelli

Pasquale Piscitelli

Consulente Leonardo S.p.a.

Pasquale Piscitelli

Prefetto in pensione dal dicembre 2016, Pasquale Piscitelli è senior advisor di Leonardo dal gennaio 2017. Laureato in Giurisprudenza all’Università Federico II di Napoli, entra nell’Amministrazione Civile dell’Interno nel marzo 1979. Svolge la sua carriera per quasi trent’anni nel Dipartimento Della Pubblica Sicurezza nei settori studi e legislazione, relazioni sindacali, polizia stradale. Nominato prefetto nel 2003, assume le responsabilità di Direttore Centrale delle Specialità della Polizia di Stato, dell’immigrazione e delle frontiere, di Capo della Segreteria del Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Nel 2017 diventa Vice Capo Vicario del gabinetto del Ministro dell’Interno. Dal 2018 viene assegnato al Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (DIS) con le funzioni di Vice Direttore Generale Vicario.

CurriculumLuisa Torsi

Luisa Torsi

Professore ordinario, Università degli Studi di Bari Aldo Moro; Coordinator of the SiMBiT project; Adjunct Professor, Åbo Akademi University

Luisa Torsi

Luisa Torsi è laureata in Fisica ed ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze Chimiche nel 1993. Dal 2005 è professore ordinario di Chimica presso l’Università degli Studi di Bari “A. Moro”. È stata post-doc fellow presso i Bell Laboratories (USA) e visiting professor presso l’Università di Parigi 7 e l’Università di Anger. È attualmente professore aggiunto presso la Abo Academy University in Finlandia. Su nomina ministeriale, ricopre il ruolo di Esperta nel Comitato Italiano di Programma di Horizon 2020. È inoltre immediate past president della European Material Research Society, la più grande società scientifica europea del settore, ed è la prima donna a ricoprire questo ruolo. Nel 2010 è stata insignita del premio internazionale Henrick Emmanuel Merck, prima donna al mondo a ricevere questo riconoscimento. Nel 2015 presso la British Library a Londra, ha ricevuto il riconoscimento più prestigioso dell’European Women Inventors & Innovators Network. È stata inoltre insignita del premio Distinguished Women in Chemistry or Chemical Engineering 2019 della IUPAC – International Union of Pure and Applied Chemistry, l’organizzazione non governativa internazionale conosciuta soprattutto per la sua attività di standardizzazione della nomenclatura chimica. Ha ricevuto inoltre il premio Robert Kellner Lecturer 2019 della Divisione di Chimica Analitica della European Chemical Society. L’attività di ricerca è documentata da circa 200 prodotti pubblicati anche su riviste ad elevatissimo impact factor come Science e Nature Materials. È inoltre co-inventrice di numerosi brevetti. Ha tenuto più di 160 seminari su invito fra cui circa 40 relazioni plenarie in USA, Asia ed Europa. I lavori pubblicati hanno ottenuto oltre 11.100 citazioni raggiungendo un h-factor di 50. Articoli divulgativi sulla sua attività di ricerca sono apparsi su quotidiani italiani a diffusione nazionale. Il programma di divulgazione scientifica “Leonardo” così come la rivista “Le Scienze” si sono anche interessati agli studi del gruppo della prof.ssa Torsi.

Revisori dei conti

CurriculumClaudio Coen

Claudio Coen

Dottore Commercialista, Studio Coen & Associati

Claudio Coen

Claudio Coen, classe 1952, è laureato in Economica e Commercio presso l’Università La Sapienza di Roma. È Dottore Commercialista, iscritto all’Albo dei Revisori dei Conti, consulente tecnico d’ufficio del Tribunale di Roma e abilitato all’insegnamento delle Discipline e Tecniche Commerciali e Aziendali, oltre ad essere titolare di uno Studio di Dottori Commercialisti. Nel corso della sua attività, dal 1998 ad oggi, ha ricoperto le cariche di Sindaco Effettivo, Presidente del Collegio Sindacale e Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti in più di venti società tra cui S.I.E. Gruppo Invitalia, WASS S.p.A. Gruppo Finmeccanica, Mistral Air S.p.A. Gruppo Poste Italiane, Alenia Aermacchi S.p.A. Gruppo Finmeccanica e Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine.

CurriculumInes Gandini

Ines Gandini

Dottore Commercialista Salvini Escalar e Associati Studio Legale Tributario

Ines Gandini

Ines Gandini lavora presso lo Studio legale tributario Salvini e Soci, studio fondato dal Prof. Franco Gallo, già Ministro e Presidente della Corte Costituzionale.

Nata a Roma e laureata in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, sviluppa il suo background professionale presso uno dei primari studi legali italiani, dove lavora fino al 2006 quando viene chiamata dall’allora Vice Ministro dell’Economia con delega alle Finanze, come consigliere economico/giuridico ed esperto tributario lavorando presso il Gabinetto del Dipartimento Finanze. Dopo questa esperienza durata circa due anni torna al mondo della professione.

Dal 2014 espande altresì il proprio interesse e ambito professionale ai temi legati alla corporate governance, relativamente ai compiti e funzioni del Collegio Sindacale e del Consiglio di Amministrazione ricoprendo cariche in varie società appartenenti sia al settore pubblico che privato. Attualmente è sindaco effettivo di CDP Equity, Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, amministratore indipendente di Italo Ntv S.p.A. e di Fideuram Vita S.p.A., Gruppo Intesa San Paolo, Presidente del Collegio Sindacale di Campari S.p.A. e di Vitrociset S.p.A.

CurriculumPietro Pongiglione

Pietro Pongiglione

Dottore Commercialista Pongiglione e Associati

Pietro Pongiglione

Pietro Pongiglione nasce a Genova il 15 aprile 1958.

Attualmente è Dottore commercialista e revisore contabile, titolare dello Studio Pongiglione e Associati e Presidente dell’IRCCS – Istituto Giannina Gaslini.

Inizia la propria attività professionale nel 1982 presso l’Industria Italiana Petroli nell’area Amministrazione, Finanza e Controllo. Nel 1986 sceglie la libera professione divenendo socio di uno studio professionale nella città di Genova operante nella fiscalità nazionale e nel diritto societario. Inizia le prime esperienze internazionali quale consulente di una società norvegese leader mondiale nella produzione di razioni di viveri di emergenza, curando la costituzione e gestione della sede italiana.

Nel 1996 entra nella multinazionale di Consulenza e Revisione Ernst & Young ed assume la figura di Partner responsabile del settore Fiscale e Societario della sede di Genova e Liguria. Acquisisce esperienze in Italia e all’Estero partecipando a corsi di aggiornamento e convegni nazionali ed internazionali. Nel 2004 fonda lo Studio Pongiglione e Associati e costituisce il Tax & Audit Network.

Ricopre diversi incari di Consigliere di Amministrazione e Sindaco in società nazionali, gruppi internazionali ed enti non profit.

Comitato Scientifico

CurriculumPatrizia Asproni

Patrizia Asproni

Presidente Fondazione Marino Marini Firenze

Patrizia Asproni

Da oltre venti anni si occupa di management culturale e di industrie creative.

Cultural Heritage Director per ATI Giunti, dal 2001 è Presidente di Confcultura (Associazione Nazionale delle Imprese per la valorizzazione e la promozione dei beni culturali, del turismo culturale, dell’innovazione tecnologica) e dal 2006 è Presidente della Fondazione Industria e Cultura.

È Presidente della Fondazione Museo Marino Marini a Firenze, Chairman della Piattaforma Tecnologica Europea Beni Culturali IPOCH2 e Co-chair della Joint Commission Italy-USA Cooperation on Science and Technology on Cultural Heritage.

È inoltre membro di prestigiose istituzioni e enti no-profit.

CurriculumMaria Chiara Carrozza

Maria Chiara Carrozza

Professore ordinario di Bioingegneria Industriale - Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

Maria Chiara Carrozza

Maria Chiara Carrozza, scienziata, è dal 2006 professore Ordinario di Bioingegneria Industriale presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e responsabile dell’Area Neuro-Robotica dell’Istituto di Biorobotica nella stessa Scuola.

È stata membro del Parlamento Italiano, alla Camera dei Deputati, dal 2013 al 2018 e Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca da aprile 2013 a febbraio 2014.

Dal 2015 è stata eletta come indipendente nel Consiglio di Amministrazione della Società Piaggio S.p.A. e dal 2017 al 2018 è stata membro della Task Force sull’Intelligenza Artificiale dell’Agenzia Digitale Italiana, AgID.

Dal 2017 Presidente del Gruppo Nazionale di Bioingegneria, oggi diventato Associazione Gruppo Nazionale di Bioingegneria, nonché Membro della IEEE Society of Engineering in Medicine and Biology (EMB), della IEEE Society of Robotics and Automation (R&A).

Attualmente fa parte di diversi Comitati Scientifici tra i quali la Fondazione Merloni, Arel, RCS Academy Innovation.

Nel 2017 ha pubblicato il libro “I Robot e noi” edito da Il Mulino, collana Arel, in corso di stampa in lingua inglese nella collana ‘Biorobotics’ di Springer Verlag con il titolo: The Robot and Us.

CurriculumRoberto Cingolani

Roberto Cingolani

Direttore Scientifico IIT Genova

Roberto Cingolani

Roberto Cingolani (Milano, 1961) è professore di Fisica con diploma di perfezionamento presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. Fondatore del Laboratorio Nazionale di Nanotecnologia di Lecce, è direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia. È stato membro dello staff del Max Planck Institute di Stoccarda e Visiting Scientist all’Università di Tokyo. Ha al suo attivo oltre 100 brevetti ed è autore e co-autore di oltre 1.000 articoli scientifici per le più prestigiose riviste internazionali. È stato insignito dei titoli di Alfiere del Lavoro e Commendatore della Repubblica Italiana.

CurriculumBarbara Curli

Barbara Curli

Professore associato di Storia contemporanea, Università di Torino

Barbara Curli

Barbara Curli (Ph.D. Istituto universitario europeo, Firenze) è professoressa associata di Storia contemporanea all’Università di Torino, dove insegna anche Storia globale e Storia dell’integrazione europea. È stata Visiting professor in numerose università italiane e straniere, tra le quali Georgetown University (Fulbright Distinguished Chair), Université catholique de Louvain; Universitat Pompeu Fabra, Barcelona; Université de Paris Est-Marne la Vallée; Université St. Joseph, Beirut; New York University in Florence.

Ha diretto la rivista Il Mestiere di storico (2011-2014) e fa parte della redazione di Italia contemporanea. È stata vice-presidente della Sissco, Società italiana per lo studio della storia contemporanea, e nel Consiglio direttivo della Sis, Società italiana delle storiche.

Si occupa di storia delle fonti di energia, con particolare riguardo alla storia dell’energia nucleare; storia dell’integrazione europea; storia economica italiana e internazionale.

Tra le recenti pubblicazioni, Discourses and Counter-Discourses on Europe. From the Enlightenment to the EU (con M. Ceretta), London, Routledge 2017.

CurriculumGiovanni Maria Flick

Giovanni Maria Flick

Presidente Emerito Corte Costituzionale; già Ministro Grazia e Giustizia e magistrato

Giovanni Maria Flick

Presidente emerito della Corte Costituzionale, già Ministro di Grazia e Giustizia e magistrato, Giovanni Maria Flick si è laureato con lode presso l’Università Cattolica di Milano ed è professore emerito di Diritto Penale.

Ha ricoperto diverse cattedre tra cui Diritto penale commerciale all’Università LUISS di Roma, Istituzioni di diritto e procedura penale all’Università di Perugia.

Ha ricevuto riconoscimenti come la laurea magistrale honoris causa in Economia e Istituzioni Finanziarie (Università degli Studi di Genova), Presidente Onorario dell’Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali e Presidente Onorario della Fondazione Museo della Shoah di Roma.

Nel corso della sua attività professionale è stato, tra l’altro, membro della Commissione di studio per l’Etica della Ricerca e la Bioetica del C.N.R., Presidente del Comitato “etico” istituito dal C.d.A. di Finmeccanica S.p.A. per l’elaborazione di best practice e la formulazione di raccomandazioni ad hoc per il Gruppo nonché membro e Presidente nei Consigli di Amministrazioni di diverse realtà.

È autore di monografie, saggi, articoli e interventi in convegni e seminari su temi del diritto penale e del rapporto fra globalizzazione e diritti fondamentali.

CurriculumLuciano Floridi

Luciano Floridi

Professore ordinario di Digital Ethics, Oxford University

Luciano Floridi

Luciano Floridi (Roma 1964) è Professore Ordinario di Filosofia e Etica dell’Informazione all’Università di Oxford, dove è anche Direttore del Digital Ethics Lab dell’Oxford Internet Institute e Fellow dell’Exeter College. È inoltre Turing Fellow dell’Alan Turing Institute, l’Istituto Nazionale Britannico per la Data Science e l’Intelligenza Artificiale, dove è Chairman del Data Ethics Group. Tra i moltissimi riconoscimenti, i due più recenti sono: IBM Thinker Award 2018 e il premio CRUI 2018 alla Conoscenza. Il suo libro più recente in Italiano, La Quarta Rivoluzione – Come l’infosfera sta trasformando il mondo, è stato tradotto da Cortina ed è vincitore del premio J. Ong Award.

CurriculumVito Gamberale

Vito Gamberale

Presidente Iterchimica

Vito Gamberale

Vito Gamberale è dal 2012 Vice Presidente di IVS Group e dal 2015 Presidente di Iterchimica. Ha iniziato la sua carriera in ENI nel 1969. Nel 1970 è passato all’IMI come analista di Investimenti Industriali. Dal 1977 al 1984 è stato in GEPI, manager per le privatizzazioni. Dal 1984 al 1991 all’ENI, come A.D. di Ageni e IndENI, per la privatizzazione dei settori extra core-business. Dal 1991 al 1998 A.D. di SI e poi di TIM, nonché D.G. di Telecom Italia. Dal 1998 al 2000 Manager di Edizione Holding. Dal 2000 al 2006 A. D. di Autostrade e poi di Atlantia. Nel 2007 fonda F2i, Fondo Italiano Infrastrutture. Lascia nel 2014. Nato a Castelguidone (Chieti) il 3 agosto 1944, si è laureato in Ingegneria Meccanica a Roma.

CurriculumFrancesco Profumo

Francesco Profumo

Presidente Fondazioni Compagnia di Sanpaolo e Bruno Kessler

Francesco Profumo

Francesco Profumo, Professore di Macchine e Azionamenti Elettrici del Politecnico di Torino, è Presidente della Compagnia di Sanpaolo dal maggio 2016.

Precedentemente è stato Preside della Facoltà di Ingegneria (2003-2005) e Rettore del Politecnico di Torino (2005-2011), Presidente del C.N.R. (2011-2012) e Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca (2011-2013).

Ha ricevuto 10 Lauree e Dottorati Honoris Causa in Ingegneria ed Economia Aziendale.

Francesco Profumo è stato Presidente di IREN Group (2013-2016) e di INWIT (2015-2018) e membro del Consiglio di Amministrazione di Fidia (2006-2011), de Il Sole 24 Ore (2007-2009), di UniCredit Private Banking (2008-2010), di Telecom (2011) e di Pirelli (2011).

È Presidente della Business School ESCP Europe – Torino Campus (2014-oggi), Presidente della Fondazione Bruno Kessler (FBK) (2014-oggi), Presidente del Collège des Ingénieurs (2014-oggi), membro del Consiglio di Amministrazione di ENNOVA (2016-oggi) e di AQUAFIL (2018-oggi).

CurriculumAnna Gervasoni

Anna Gervasoni

Professore ordinario di Economia e Gestione delle Imprese – LIUC; Direttore Generale AIFI

Anna Gervasoni

Anna Gervasoni è Direttore Generale di AIFI, Associazione Italiana del Private Equity, Venture Capital e Private Debt.

All’Università Carlo Cattaneo – LIUC è Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese.

È Direttore del Master in Private Capital e del Centro sulla Finanza per lo Sviluppo e l’Innovazione.

Consigliere Indipendente di: Fondo Italiano d’Investimento SGR; Banca Generali S.p.A.; Generfid S.p.A.; LU-VE S.p.A. e Sol S.p.A.

Collabora con numerosi giornali e riviste economico-finanziarie ed è autrice di circa 50 pubblicazioni scientifiche.

Dottore Commercialista, è Iscritta all’Albo dei Revisori Legali dei Conti.

Nel 2002 ha ricevuto l’onorificenza di “Ufficiale” della Repubblica Italiana.

CurriculumRuggero Gramatica

Ruggero Gramatica

Fondatore e CEO di Yewno

Ruggero Gramatica

Ruggero Gramatica ha oltre vent’anni di esperienza in start-up e turnaround aziendale.

È il fondatore e CEO di Yewno, una piattaforma di scoperta della conoscenza.

Ha conseguito un dottorato di ricerca in Matematica applicata presso il King's College di Londra, un MBA presso l'Università di Chicago e una laurea in ingegneria elettrica presso il Politecnico di Milano.

Ha sostenuto la crescita e l'espansione di cinque start-up di successo negli Stati Uniti e in tutta Europa.

CurriculumMaurizio Morra Greco

Maurizio Morra Greco

Presidente Fondazione Morra Greco per Arte Contemporanea

Maurizio Morra Greco

Collezionista d’arte sin da giovanissimo, Maurizio Morra Greco crea nel 2003 la Fondazione Morra Greco per l’Arte Contemporanea, dedicata alla produzione e alla diffusione della cultura contemporanea. Dal 2008 la Fondazione è la prima istituzione organizzata secondo un innovativo modello di governance mista pubblico-privata, attraverso l’adesione allo Statuto e la presenza paritaria della Regione Campania nel Consiglio di Amministrazione.

Ricopre dal 2014 la carica di Vicepresidente del Comitato Fondazioni Italiane di Arte Contemporanea e siede nelle giurie di diversi premi internazionali.

Nel 2016 è nominato Miglior Collezionista Italiano dalla rivista di arte contemporanea Artribune, nel 2017 viene insignito del premio Montblanc de la Culture come miglior mecenate delle arti, per il suo continuo supporto ai giovani artisti ed il suo ambizioso

impegno nelle tematiche sociali, e dal 2018 è membro dell’Art Basel’s Global Patrons Council, che riunisce 164 tra i più prestigiosi collezionisti al mondo.

Nato a Roma nel 1962, è Medico Chirurgo specialista in Odontostomatologia e Protesi Dentaria e Presidente di I.A.P.N.O.R. (International Academy of Posture and Neuromyofascial Occlusion Reserach).

CurriculumAlberto Piazza

Alberto Piazza

Professore ordinario di Genetica Umana, Università di Torino

Alberto Piazza

Alberto Piazza, nato a Torino nel 1941, ha conseguito la laure in Fisica, Medicina e Chirurgia. Dal 1968 al 1980 e dal 1983 è membro dell’Istituto di Genetica Medica dell’Università di Torino e dell’annesso Centro C.N.R. per l’Immunogenetica e l’Oncologia Sperimentale. Dal 1973 al 1980 è Visiting Associate Researcher al Genetics Department Stanford University Medical School, e nel 1970 è WHO Research Fellow presso il Populatin Genetics Laboratory all’Università delle Hawaii.

La sua esperienza lavorativa lo vede dal 2016 al 2018 Presidente dell’Accademia delle Scienze di Torino, dal 2009 al 2017 Presidente della “Human Genetics Foundation” (HuGeF – Torino), Ente Strumentale della Compagnia di San Paolo in conpartecipazione con l’Università e il Politecnico di Torino; dal 2017 è Professore Emerito di Genetica Umana nella Scuola di Medicina, Dipartimento di Scienze Mediche dell’Università di Torino; dal 1983 al 2016 è Professore Ordinario di Genetica Umana presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Torino; dal 1989 al 1998 e dal 2004 al 2010 è Direttore del Dipartimento di Genetica, Biologia e Biochimica dell’Università di Torino; dal 1981 al 2004 è Visiting Professor of Genetics presso il Genetics Department della Stanford University Medical School; dal 1980 al 1983 è Professore Straordinario di Genetica all’Università degli Studi di Napoli e dal 1968 al 1980 è Professore incaricato del Corso di Statistica Medica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Torino. Alberto Piazza è inoltre autore di tre volumi e di 244 pubblicazioni su riviste internazionali e membro di numerose associazioni tra cui la New York Academy of Scienze, la European Association of Human Genetics, l’American Association of Human Genetics, Accademia di Medicina di Torino, Accademia delle Scienze di Torino, Società Italiana di Genetica Umana, Comitato Nazionale per la Bioetica.

CurriculumFabio Pinelli

Fabio Pinelli

Avvocato, Studio Legale Pinelli & Associati

Fabio Pinelli

Fabio Pinelli è avvocato, membro del Foro di Padova dal 1997 e dal 2010 è iscritto anche all’Albo Speciale degli Avvocati ammessi al patrocinio dinanzi alla Corte di Cassazione ed alle altre Giurisdizioni Superiori.

Si è laureato in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano e haindirizzato la propria attività specialistica prevalentemente nell'ambito del diritto penale dell’economia. È titolare dello studio PINELLI avvocati, con sede a Padova e domicilio a Milano e Roma.

Dal 2015 svolge attività accademica presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, come docente del Master post-Universitario Ambiente e Territorio, ed è stato docente presso H-Farm University al Corso di laurea in Digital Management.

Tra i fondatori della scuola di tecnica e deontologia dell’avvocato penalista, istituita dalla Camera Penale di Padova, ha collaborato con la Rivista di Diritto Penale dell’Economia ed è stato membro di redazione della rivista Notiziario Penale.

E’ socio di ItaliaDecide, associazione per la qualità delle politiche pubbliche e presidente dell’associazione culturale PadovaLegge, think tank di riferimento del territorio, che nel contesto universitario patavino affronta temi e riflessioni di carattere giuridico, politico, economico e scientifico.

CurriculumOreste Pollicino

Oreste Pollicino

Professore ordinario di Diritto costituzionale, Università Bocconi di Milano

Oreste Pollicino

Oreste Pollicino ricopre dal marzo 2016 il ruolo di Professore ordinario di Diritto costituzionale presso il Dipartimento di Studi Giuridici “A. Sraffa” dell’Università Commerciale “L. Bocconi” di Milano, dove insegna anche diritto dei media e diritto pubblico delle nuove tecnologie.

È esperto della Commissione europea e del Consiglio d’Europa in tema di disinformazione e protezione della rule of law.

Dal 2007 al 2016, è stato professore associato di Diritto pubblico comparato presso il Dipartimento di Studi Giuridici “A. Sraffa” dell’Università Commerciale “L. Bocconi” di Milano.

Nato a Messina, laureato in giurisprudenza nel 1999 ha conseguito il dottorato di ricerca in Diritto costituzionale nel 2005 presso l’Università degli Studi di Milano dopo l’LLM in European Law presso il Collegio d’Europa di Bruges.

CurriculumStefano Quintarelli

Stefano Quintarelli

Imprenditore, esperto di informatica; già deputato e Presidente Comitato indirizzo AGID

Stefano Quintarelli

Stefano Quintarelli è imprenditore, già professore di sistemi informativi, servizi di rete e sicurezza. Fondatore del primo ISP, ha svolto un ruolo fondamentale nella creazione e nello sviluppo dell'ecosistema Internet italiano.

Lavora come consulente per i fondi di investimento internazionali. È stato membro del Parlamento italiano nella XVII legislatura, membro della Commissione dei diritti di Internet della Camera dei Deputati, capo dell'intergruppo parlamentare per l'innovazione tecnologica.

È collaboratore ricorrente della Pontificia Accademia delle Scienze e dal 2014 presidente del comitato di indirizzo dell'Agenzia digitale italiana. Membro del gruppo di esperti ad alto livello sull'intelligenza artificiale della Commissione europea e membro del consiglio direttivo delle soluzioni di sviluppo sostenibile Rete per l'ONU.

Autore di numerosi articoli e contributi e relatore in diverse conferenze su tecnologia digitale, regolamentazione e concorrenza; il suo interesse è l'intersezione tra tecnologia, regolamentazione e mercati.

CurriculumSebastiano Maffettone

Sebastiano Maffettone

Professore ordinario di Filosofia Politica, LUISS Guido Carli

Sebastiano Maffettone

Sebastiano Maffettone è membro del Comitato Scientifico della Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine. Laureato in Giurisprudenza all’Università di Napoli è stato borsista a Oxford e ha conseguito un PhD Master of Science alla London School of Economics.

È professore ordinario di Filosofia Politica e docente in venti università straniere tra cui Harvard, New York University, Columbia University, London School fo Economics, University of Dehli, Shanghai University e Sciences-Po a Parigi. È direttore del dipartimento di Scienze Politiche della LUISS Guido Carli dove è anche docente. Giornalista pubblicista, direttore di ricerca in programmi nazionali e internazionali, autore televisivo, saggista e conferenziere, direttore di riviste scientifiche ed esperto in allestimenti museali, profondo conoscitore del sistema universitario internazionale,

negli anni ha contribuito al dibattito scientifico internazionale sui temi della bioetica e dell’etica dell’economia e della politica.

CurriculumAlessandro Pajno

Alessandro Pajno

Presidente emerito del Consiglio di Stato

Alessandro Pajno

Alessandro Pajno, nato a Palermo il 31 agosto 1948, coniugato con tre figli, si è laureato con lode in giurisprudenza. Nominato, a seguito di pubblici concorsi, Procuratore dello Stato, Avvocato dello Stato e Consigliere di Stato. È stato Presidente del Consiglio di Stato dal 1° gennaio 2016 al 31 agosto 2018. Ha ricoperto gli incarichi di Segretario Generale della Giustizia Amministrativa, di Consigliere giuridico del Ministro Mattarella, Capo di Gabinetto dei Ministri Mattarella, Jervolino e Ciampi, di Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, di Commissario Straordinario del Governo per il completamento del federalismo amministrativo. Nel secondo Governo Prodi, ha ricoperto l’incarico di Sottosegretario al Ministero dell’Interno ed è stato responsabile del processo di attuazione dell’attività di semplificazione legislativa di cui alla legge n.246/2005.

Dal 2003 ha insegnato Diritto amministrativo presso il Dipartimento di Scienze politiche e presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche e Giurisprudenza della LUISS “Guido Carli”.

Nel 2000 il Presidente della Repubblica Ciampi gli ha conferito la medaglia d’oro per i benemeriti della scuola, della cultura e dell’arte.

Nel 2017 ha ricevuto il premio “Guido Dorso”; è stato Vicepresidente di Aca-Europe, Association of the Councils of State and Supreme Administrative Jurisdictions.

Attualmente è Professore di Diritto processuale amministrativo presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche e Giurisprudenza della LUISS “Guido Carli”.

CurriculumNuria Sanz Gallego

Nuria Sanz Gallego

Archeologa, studiosa di processi partecipativi in ambito culturale e direttrice UNESCO del Messico

Nuria Sanz Gallego

Nuria Sanz Gallego è un’archeologa, studiosa di processi partecipativi in ambito culturale e direttrice UNESCO del Messico.

Dal 2002 è impegnata in una intensa e continua cooperazione con i 195 stati membri dell'UNESCO, coordinando programmi mondiali sul patrimonio mondiale, tra l'altro in archeologia e arte rupestre e progetti regionali.

Dal 2002 al 2013 è stata a capo dell'Unità America Latina e Caraibi del Centro Patrimonio Mondiale dell'UNESCO a Parigi, in Francia. Ha curato più di 20 pubblicazioni sul patrimonio mondiale e ha svolto vaste attività letterarie nell'ambito della cooperazione culturale, della cultura e dello sviluppo.

A maggio del 2007 ha rappresentato l'UNESCO al Summit delle Nazioni Unite sui disastri e il rischio che si è svolto a Cancun.

Nel 2008 è stata nominata Coordinatore dell'UNESCO per il Programma Tematico del Patrimonio Mondiale HEADS su Evoluzione umana, Adattamenti, Dispersioni e Sviluppi sociali. Attraverso questo esercizio, è stata creata la più vasta rete scientifica di scienze associate alla ricerca applicata di conservazione dei siti più antichi della nostra diversità culturale provenienti da tutto il mondo, coinvolgendo 650 esperti.

Nel 2013 la DG dell'UNESCO l’ha nominata direttrice dell'UNESCO in Messico.

Documenti

Copyright © 2019 Leonardo S.p.A. Privacy & Cookie Policy