Museo delle Officine Galileo

Il Museo è stato fondato nel 2006, dall’allora Galileo Avionica, oggi Divisione Elettronica per la Difesa Terrestre e Navale di Campi Bisenzio (Firenze) che, fondendo sotto lo stesso marchio varie aziende italiane del settore della difesa, aveva rilevato l’eredità delle Officine Galileo di Firenze, una delle più antiche aziende italiane di alta tecnologia, che creava strumenti ottici ed astronomici.

Museo delle Officine Galileo

Museo delle Officine Galileo

Le origini delle Officine Galileo vanno infatti ricercate nella lunga tradizione fiorentina nel settore della costruzione di strumenti ottico/scientifici di misura e di precisione, tradizione che affonda le proprie origini nell’opera dello stesso Galileo Galilei e nell’impulso che a tale attività era stato dato già nel XVII secolo dalla famiglia Medici, anche con l’assenso della storica Accademia del Cimento.

All’interno del Museo è custodito un orologio astronomico a pendolo donato al Museo dall’Osservatorio Ximeniano di Firenze. L’orologio fu realizzato nel 1884 dalle allora Officine Galileo e per anni fu utilizzato per sincronizzare tutti gli altri orologi presenti nell’Osservatorio. La realizzazione del Museo fu affidata all’Associazione Seniores. La sede del Museo è in un cascinale di proprietà di fronte allo stabilimento della Divisione Elettronica per la Difesa Terrestre e Navale di Campi Bisenzio.

L’azienda, oggi di proprietà di Leonardo, ha una ricca biblioteca che conserva oltre 4.500 testi e numerosi periodici relativi alla meccanica, all’ottica, alla tecnologia del vuoto, all’ingegneria militare e all’informatica.

Vai al sito http://www.museodelleofficinegalileo.it

Museo delle Officine Galileo

Museo delle Officine Galileo

Museo Officine Galileo

Condividi sui Social

Pagina SuccessivaMuseo del Radar
Copyright © 2019 Leonardo S.p.A. Privacy & Cookie Policy